IL PROGETTO E LE FORME DI UN CINEMA POLITICO. III EDIZIONE

LE LOTTE E L'UTOPIA ’69/’70 | RASSEGNA CINEMATOGRAFICA
7 novembre 2019
CASA DEL CINEMA
ROMA LARGO M. MASTROIANNI 1

 

Per il terzo anno consecutivo la Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e la Fondazione Gramsci danno vita a un’iniziativa che mira a stimolare la memoria collettiva per ricordare e approfondire i temi di una pagina di storia italiana nelle arti e nella società. Dopo la Rivoluzione d’ottobre e Il Sessantotto, il format “Il progetto e le forme di un cinema politico” si dedicherà a “Le lotte e l‘utopia”, per riflettere sugli anni 1969/1970. La terza edizione della manifestazione avrà quindi luogo dal 4 al 12 novembre 2019. 1 Giornata di studio, 20 Film, 2 Seminari organizzati in collaborazione con la Casa del Cinema Centro Sperimentale di Cinematografia, la Cineteca Nazionale Sapienza, la Sapienza Università di Roma-Dipartimenti Filosofia e Storia dell’arte e Spettacolo, l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e con l’Università degli Studi Roma Tre-Dipartimento Filosofia, Comunicazione e Spettacolo.

 
> Rassegna cinematografica 
CASA DEL CINEMA SALA KODAK
ROMA LARGO M. MASTROIANNI 1
 
ORE 15
Marco Maria Gazzano presenta
Tepepa di Giulio Petroni
Italia, Spagna, 1969, 136’
 
ORE 18
Carlo Ghezzi presenta
Analisi del lavoro di Ansano Giannarelli
Italia, 1972, 12’
150 ore di Wladimir Tcherkof
Italia, 1974, 55’
 
ORE 20
Giacomo Ravesi presenta
Trevico Torino, viaggio nel Fiatnam di Ettore Scola
Italia, 1973, 101’
Interviene Gigliola Scola

 
visita la pagina dedicata al Progetto sul sito dell AAMOD