Scienza e organizzazione del lavoro I

Relazioni Interventi Conclusioni
a cura di Franco Ferri
Editori Riuniti/Istituto Gramsci, Roma 1973
pp. 338 | 2 voll. L. 7.000 | CL 6305555

 
 
Atti del convegno organizzato dall’Istituto Gramsci, Torino 8-9-10 giugno 1973, Editori Riuniti, Roma 1970
 
Sono raccolti in questo volume gli Atti del convegno promosso dall’Istituto Gramsci, sul tema «Scienza e organizzazione del lavoro». I lavori del convegno si sono svolti nella sala del Teatro Nuovo di Torino nei giorni 8-9-10 giugno 1973.
Il ·convegno è stato preceduto da due dibattiti che hanno contribuito a meglio definire e coordinare i temi della ricerca.
Il primo dei due dibattiti si è svolto a Torino il 4 e 5 aprile, il secondo a Milano il 25 settembre 1972.
I resoconti di questi due dibattiti sono stati pubblicati in volume («Scienza e organizzazione del lavoro», Roma, Editori Riuniti – Istituto Gramsci, 1973, 191 pp.).
L’Istituto Gramsci ringrazia quanti hanno contribuito a realizzare il convegno di Torino: i relatori, gli autori delle comunicazioni, coloro che sono intervenuti nella discussione o che hanno presentato il loro intervento scritto. Un particolare ringraziamento alle organizzazioni del partito comunista e dei sindacati, che hanno incoraggiato l’iniziativa, ai tecnici, agli specialisti, che l’hanno sostenuta con il loro consiglio.
A Lucio Libertini e Antonio Mereu dobbiamo la parte fondamentale del coordinamento e della organizzazione delle ricerche rispettivamente a Torino e a Milano.
 
·····························································
Indice
Premessa, VII
Elenco degli intervenuti, IX
Franco Ferri
Il significato del convegno – Discorso di apertura, 3
 
Relazioni
 
Giovanni Berlinguer, Adalberto Minucci
Scienza e organizzazione del lavoro – Relazione generale, 13
Raffaello Misiti
Nuovo ruolo della scienza e della tecnica, 63
Gianni Cervetti
Politica economica e sviluppo industriale, 85
Bruno Trentin
Organizzazione del lavoro e strategia operaia, 99
 
Interventi
 
Giorgio Cortellessa, 129
Carlo Parodi, 133
Lucio Libertini, 141
Angelo Di Ginia, 149
Levio Bottazzi, 155
Mario Tronti, 161
Claudio Petruccioli, 167
Emilio Pugno, 177
Angiola Massucco Costa, 185
Giuseppe Bonazzi, 195
Angelo Dina, 207
Elio Vianello, 213
Francesco Novara, 221
Giovanni Avonto, 229
Michele Sette, 237
Ruggero Amaduzzi, Giorgio Banchieri, 243
Francesco Garibaldo, 249
Paolo Forcellini, 257
Fernando Di Giulio, 265
Siegmund Ginzberg, 277
Fausto Bertinotti, 283
Roberto Fieschi, Umberto Emiliani, 293
Alberto Malusardi, 297
Sergio Brenna, 305
Pietro Merli Brandini, 311
Franco Berlanda, 315
Bruno Giuliani, 319
 
Conclusioni di Giovanni Berlinguer, 325