STUDI STORICI. PROMOZIONE ABBONAMENTO 2015

 

 

 

La rivista «Studi Storici» ha dedicato il primo fascicolo del 2014 al tema Fascismo: itinerari storiografici da un secolo all’altro, dando conto delle nuove tendenze storiografiche sul ventennio fascista e del dibattito in corso tra diverse generazioni di studiosi. I numeri successivi sono stati di carattere miscellaneo, con contributi sulla storia antica, medievale, moderna e contemporanea.

Il primo numero dell’annata 2015 apre con la pubblicazione dei saggi di Giuseppe Petralia sul Mediterraneo altomedioevale e gli spazi regionali italiani intorno al secolo VIII; di Adriano Prosperi sullo stato della religione tra l’Italia e il mondo, con “variazioni cinquecentesche sul tema”; di Tommaso di Carpegna Falconieri sul medievalismo e la grande guerra; e di Gert Sørensen su Alberto Moravia e Il conformista tra letteratura e storiografia. A questi si aggiungono ulteriori contributi di storia moderna e contemporanea, tra i quali si segnala quello di Nerio Naldi sull’ultimo viaggio a Milano di Antonio Gramsci prima dell’arresto.

La Carocci editore propone in questa occasione agli amici della Fondazione Istituto Gramsci un numero a scelta del 2014 al prezzo di € 9,50 (anziché 20,00) e l’abbonamento a «Studi Storici» per il 2015 (4 numeri) con uno sconto del 15% (Codice offerta CARSTU 2015)

Per aderire a questa offerta entro il 30 settembre 2015 dovrà rivolgersi all’Ufficio Riviste della Carocci editore inviando una mail all’indirizzo riviste@carocci.it oppure telefonando al n. 0642818417 o inviando un fax al n. 0642747931 citando il codice dell’offerta.