Le fatiche di un giornalista reazionario: Gioacchino Ventura e l’«Enciclopedia Ecclesiastica»

ANNO 58 2017
N. 3, LUGLIO-SETTEMBRE
Giovanni Scarpato pp. 605-643


L’articolo prende in esame l’attività giornalistica del padre Gioacchino Ventura. Nel 1821 Ventura fonda a Napoli il giornale «Enciclopedia Ecclesiastica» con l’intento di divulgare i temi tipici del cattolicesimo autoritario di inizio Ottocento. Influenzato soprattutto da Lamennais gli articoli di Ventura sono fortemente polemici con la cultura democratica e liberale, la dottrina della tolleranza e i valori derivati dalla Riforma protestante, nonché contro le tendenze dei governi dell’Età della Restaurazione a conservare le innovazioni giuridiche e istituzionali dell’età napoleonica. Il periodico, inoltre, si poneva tra gli altri obiettivi quello di divulgare le opere dei teorici del pensiero reazionario (Bonald, Haller, de Maistre, Lamennais) attraverso ampi estratti. Da questo punto di vista il giornale diretto da Ventura finisce per costituire una sorta di antologia del cattolicesimo autoritario e dell’anti-rousseuvianesimo del primo Ottocento.

Parole chiave: Gioacchino Ventura, Lamennais, Reazione, anti-liberalismo, Rousseau.

 

A militant’s journal: Gioacchino Ventura’s Enciclopedia Ecclesiastica

This article examines Father Gioacchino Ventura’s activity as a journalist. In 1821, founded a periodic journal in Naples titled Enciclopedia Ecclesiastica, aimed at disseminating the ideas of conservative Catholicism as they were circulating in the early nineteenth century. Ventura’s articles, largely influenced by Lamennais, strongly contested democratic and liberal tenets – such as the doctrine of toleration and the values of the Protestant Reformation – as well as the tendency of the Restoration governments to adopt the juridical and institutional innovations of the Napoleonic era. The journal also quoted long excerpts from the works of several reactionary thinkers (Bonald, Haller, de Maistre, Lamennais), thus helping spread their ideas. The importance of Ventura’s journal, therefore, also resides in its being a sort of anthology of the conservative Catholic and anti-Rousseau thought of the early nineteenth century.

Keywords: Ventura, Lamennais, reaction, anti-Liberalism, Rousseau.


Vai alla scheda